Home » Comunicati stampa » Carossa: fiducia a ufficio Difensore civico

Carossa: fiducia a ufficio Difensore civico

Carossa (LNP): “Fiducia all’ufficio del Difensore civico piemontese che diventi anche Garante dei detenuti e dei minori”

“L’istituto del Difensore civico è di fatto un importante grimaldello in mano al cittadino per affrontare e a volte scardinare certe porte dell’amministrazione pubblica che in certi casi non si aprono. Proprio in quest’ottica i numeri che descrivono le richieste di intervento in aumento sottolineano il buon lavoro svolto in questi anni del Difensore civico della Regione Piemonte. Un ruolo che dovrebbe vedere le sue competenze aumentate assumendo anche la funzione di Garante dei detenuti e dei minori”.
Lo ha dichiarato oggi il Presidente del Gruppo regionale della Lega Nord Mario Carossa , commentando la relazione annuale del Difensore civico piemontese.

“Sono convinto che il Difensore civico sarebbe un ottimo Garante di detenuti e minori – ha ribadito Carossa – come ha già dimostrato nell’ultimo anno supplendo a questo funzione con efficacia. Ricordo anche che in altre regioni come Lombardia, Marche e Valle d’Aosta, il Difensore civico funge già da Garante. Per questo ho chiesto che venga richiamato in aula e discusso al più presto il disegno di legge 188, primo firmatario il presidente Pedrale, che abolisce la figura del Garante per detenuti, minori e animali, in modo da poter affidare al più presto tali funzioni al nostro difensore civico”.