Home » Comunicati stampa » Marinello: “L’ora della ricreazione è finita”

Marinello: “L’ora della ricreazione è finita”

“Nella Lega esistono i luoghi deputati a manifestare il proprio legittimo dissenso e non mi pare che fra questi si possano annoverare le pagine del Nord Ovest”. Interviene in questo modo il Vice presidente del Gruppo regionale della Lega Nord Michele Marinello commentando il duro attacco, riportato dalle pagine del quotidiano novarese, dell’ex senatore Enrico Montani al segretario nazionale della Lega Nord Roberto Cota.

“Credo sia arrivato il momento di terminare la ricreazione e di far prevalere il buon senso: esistono dei problemi, anche fisiologici in un momento delicato come questo, che però vanno affrontati da tutti con lucidità, serenità, intelligenza e quell’amore per il nostro movimento che da sempre ci distingue dagli altri partiti – ha ribadito Marinello -. Fare la guerra sui giornali a suon di dichiarazioni non mi sembra il modo migliore per dimostrare di voler bene alla Lega Nord”.
“Il Governatore Cota gode della mia fiducia .- ha aggiunto Marinello -. E tutti noi sappiamo bene che sta affrontando le drammatiche problematiche regionali nel migliore dei modi. Sono altresì convinto che le questioni interne al movimento non devono e non possono condizionare l’azione amministrativa, esse infatti vanno risolte all’interno del movimento stesso con il solo obbiettivo di fronteggiare uniti le sfide che ci attendono per rilanciare la Lega Nord.
E’ soltanto con il lavoro, e non con le chiacchiere e i personalismi, che potrà concretizzarsi il nostro progetto, che deve venire prima di ogni cosa, che si chiama Macroregione”.