Home » Comunicati stampa » Reschigna stia tranquillo, se si ha voglia in venti giorni si approvano tre bilanci

Reschigna stia tranquillo, se si ha voglia in venti giorni si approvano tre bilanci

Carossa(LNP): “Reschigna stia tranquillo, che se si ha voglia di lavorare in venti giorni si possono approvare anche tre bilanci”

“Colpisce il ‘senso di responsabilità’ del capogruppo del Pd Reschigna che nel giorno in cui a Roma il tavolo sui conti della sanità sottolinea la bontà dell’azione della giunta sul risanamento del debito, e indica nella giunta precedente quella guidata da Mercedes Bresso la causa del buco che pesa sulle casse regionali, accusa questo governo di immobilismo e tenta di fare ostruzione dicendo che in venti giorni non si potrà affrontare il discorso sul bilancio. Ecco il vero volto del Pd che ha ridotto il Piemonte sul lastrico, tante parole, tempo che passa e mai nulla di concreto”.
Lo ha detto il Presidente del Gruppo regionale della Lega Nord Mario Carossa commentando la lettera inviata dal capogruppo Reschigna al presidente del Consiglio regionale Cattaneo.

“A Reschigna dico di stare tranquillo, che in venti giorni se ne possono approvare anche tre di bilanci se solo si ha voglia di lavorare – conclude Carossa -. L’ostruzionismo fine a se stesso non è sintomo di responsabilità, ancora di più nei tempi difficili che stiamo vivendo, ma soprattutto non è quello di cui i piemontesi e questa Regione hanno bisogno”.