Home » Comunicati stampa » Tiramani: CdA ATAP sia rinnovato subito

Tiramani: CdA ATAP sia rinnovato subito

Tiramani (LNP): “il Cda di Atap deve essere rinnovato subito per non rischiare la paralisi dell’azienda”

Il Consigliere regionale della Lega Nord Paolo Tiramani ha presentato un’interrogazione alla Giunta per sollecitare un’azione di soluzione dello stallo che impedisce la nomina di un nuovo Cda di Atap, l’azienda di trasporti pubblica di Biella e Vercelli.

“I tempi sono ormai strettissimi e se nella prossima riunione non verrà eletto il nuovo Cda – ha spiegato Tiramani – potrebbe anche verificarsi la decadenza dell’organo non eletto e l’annullamento di tutto gli atti adottati fino ad ora. Lo prevede infatti una legge nazionale che regola i tempi di proroga degli organi amministrativi che impone il limite inderogabile e tassativo di 45 giorni tra la decadenza del vecchio Cda e la nomina del nuovo”.

“Se non si dovesse arrivare a una nomina già nella prossima riunione – ha concluso Tiramani – il rischio di una vera paralisi totale dell’azienda sarebbe altissimo, con tutte le conseguenze che si possono immaginare. Oggi Atap, viste anche le sfide che è chiamata ad affrontare nella razionalizzazione dei servizi che derivano dall’applicazione del piano per il trasporto locale, ha la necessità di una guida stabile e forte. Se sono anche comprensibili le ragioni che hanno portato a un rinvio fino ad oggi, per capire cioè quali siano le ricadute della nuova normativa nazionale sulle incompatibilità e ineleggibilità nei Cda delle realtà a prevalenza pubblica, ora è arrivato il momento delle decisioni. Ulteriori tentennamenti sarebbero molto dannosi”.